LOADING

La cerimonia di rinnovo delle promesse matrimoniali

0

photo credit Clarissa Botsford

È davvero bello rinnovare le promesse fatte il giorno del matrimonio. Scrivere nuovi voti nuziali può essere un’occasione perfetta per celebrare l’amore che è cresciuto e si è modificato nel corso degli anni.

La cerimonia di rinnovo delle promesse matrimoniali

La cerimonia di rinnovo delle promesse matrimoniali può svolgersi in diversi momenti della storia di una coppia, per esempio in occasione del primo anniversario di matrimonio, oppure delle nozze d’argento, o ancora delle nozze d’oro, o anche per sottolineare altri momenti speciali che hanno caratterizzato il percorso d’amore di due persone.
La cerimonia non sarà dedicata solo ai due che desiderano rinnovare i loro voti, ma anche a tutte le persone, amici e familiari, che hanno accompagnato la coppia fino a quel momento. Il celebrante sarà in grado di trovare le parole giuste per raccontare quella storia d’amore in modo coinvolgente e romantico.
La cerimonia può essere personalizzata in base alle preferenze e ai desideri dei committenti che potranno scegliere la musica preferita, individuare un luogo particolarmente importante o evocativo della loro storia, includere figli e nipoti.
La cerimonia potrà essere organizzata dalla coppia, oppure potrebbe essere un bel regalo di anniversario da parte dei figli o dei nipoti.

Vow Renewal Ceremonies can be held at any time in your life as a couple: for a special anniversary, either early on in your relationship or much later for a silver or golden wedding anniversary, or to mark a significant milestone such as the children leaving home, retirement, or a new home.

They can also be held anywhere: on a wild beach, at the top of a volcano, on a boat, in a rented villa or hotel, even in your own back garden – as long as the place has significance for you and your lives together.

Some couples choose to include the wonderful people in their lives who have contributed to the positive developments in their relationship, while others decide to do it on their own with no witnesses at all. The main thing is to have a celebrant to help you find the right words, music, readings and overall tone.

You may be the ones planning your ceremony directly with a celebrant, or the event could be a fantastic idea for an anniversary gift from your children or grandchildren.

Come si svolge una cerimonia di rinnovo delle promesse?

La cerimonia può essere pensata come un momento intimo della coppia, alla presenza del solo celebrante, durante il quale scambiarsi le nuove promesse per il futuro, oppure un vero e proprio rito più articolato e strutturato.
In entrambi i casi il celebrante aiuterà i partner a creare l’atmosfera adatta, che potrà essere leggera e divertente, oppure più solenne e formale, e con la sua presenza riuscirà a dare la giusta enfasi a quello che accade.
Nel caso di una cerimonia più articolata la struttura è molto simile a quella del matrimonio. Sarà la coppia a decidere cosa inserire, chi coinvolgere, quale sarà il mood dell’intero rito.

Questo è un esempio di come può svolgersi la cerimonia:

  • ingresso dei partner
  • introduzione da parte del celebrante
  • intervento, dedica o lettura di un brano da parte di qualcuno dei presenti (un figlio, una figlia, un nipote, un testimone delle nozze)
  • introduzione al rinnovo delle promesse
  • lettura delle promesse da parte dei componenti della coppia
  • eventuale scambio di un nuovo anello
  • rito simbolico che coinvolga figli o nipoti
  • conclusione da parte del celebrante.

Per la scelta del rito si può far riferimento al nome dell’anniversario: per esempio, l’anniversario di nozze per il 20° anno si chiama “di porcellana”. Si potrebbe aggiungere un rituale collegato allo scambio o al regalo di un oggetto di porcellana; l’importante è individuare e sottolineare il valore di quello che si farà e spiegarlo agli ospiti.
Tutta la cerimonia può essere arricchita con musica, poesie, video, foto.

Una cerimonia di rinnovo delle promesse può essere un bellissimo regalo da parte dei figli e dei nipoti

Qualche esempio di testo in prosa o poesia per la cerimonia di rinnovo delle promesse

Brano liberamente tratto da: Il gabbiano Jonathan Livingston, di Richard Bach

E col tempo impari che la felicità non è quella delle grandi cose.
Non è quella che si insegue a vent’anni, quando, come gladiatori si combatte il mondo per uscirne vittoriosi…
crescendo impari che la felicità è fatta di cose piccole, ma preziose…
che il profumo del caffè al mattino è un piccolo rituale di felicità, che bastano le note di una canzone, gli aromi di una cucina, la poesia dei pittori, una vecchia fotografia.
E impari che la felicità è fatta di emozioni in punta di piedi, di piccole esplosioni che in sordina allargano il cuore, che le stelle ti possono commuovere e il sole far brillare gli occhi.
E impari che l’amore è fatto di sensazioni delicate, di presenze vere, e impari che a volte il tempo si dilata e che cinque minuti sono preziosi e lunghi più di tante ore.
E impari che sentire una voce al telefono, ricevere un messaggio inaspettato, sono piccoli attimi felici.
E impari che tenere in braccio un bimbo è una deliziosa felicità.
E impari che i regali più grandi sono quelli che parlano delle persone che ami…
E impari quanto sia bella e grandiosa la semplicità.

L’arte del matrimonio, di Wilferd A. Peterson

La felicità nel matrimonio non è qualcosa
che semplicemente accade
un buon matrimonio deve essere creato.
In un matrimonio le piccole cose sono le più grandi,
e non si è mai troppo vecchi per tenersi mano nella mano.
È ricordarsi di dire “ti amo” almeno una volta al giorno.
Non è mai andare a dormire arrabbiati.
È non darsi mai per scontati l’un l’altra,
perché le attenzioni continuino giorno dopo giorno, negli anni.
È avere in comune valori e obiettivi.
È stare in piedi insieme di fronte al mondo.
E formare un cerchio d’amore che accoglie tutta la famiglia.
È fare le cose l’uno per l’altro, non per dovere o sacrificio,
ma con spirito di gioia autentica.
È apprezzare con le parole,
dire grazie in modi premurosi.
Non è la ricerca della perfezione nell’altro.
È coltivare la flessibilità, la pazienza,
la comprensione e l’ironia.
È avere la capacità di perdonare e dimenticare
e creare un ambiente in cui ciascuno può crescere.
È trovare spazio per le cose dello spirito
e per la ricerca comune del bene e del bello.
È stabilire un rapporto dove l’indipendenza,
la dipendenza, e l’obbligo sono alla pari.
Non è solo sposare la persona giusta,
è essere la persona giusta.
È scoprire ciò che il matrimonio può essere, in meglio.

Quando si rinnovano le promesse?

Molto spesso le coppie decidono di rinnovare le promesse il giorno dell’anniversario di matrimonio. Quasi sempre si sceglie un anniversario importante, per esempio i venticinque anni, cioè le nozze d’argento, o le nozze d’oro, cioè i cinquant’anni anni, ma anche i dieci anni di unione, o il primo anno, perché, in realtà, in questo tipo di cerimonie non c’è nulla di predeterminato.
Alcune coppie scelgono di rinnovare le proprie promesse nel momento in cui sentono il bisogno di farlo, quindi non necessariamente in occasione di un anniversario. Ci sono tanti momenti importanti nella vita di due individui: l’arrivo di un figlio, il superamento di un momento di crisi, il trasferimento in una nuova casa, un momento difficile per motivi di salute…

Qui di seguito l’elenco degli anniversari di matrimonio:

1° anniversario di matrimonio: nozze di carta
2° anniversario di matrimonio: nozze di cotone
3° anniversario di matrimonio: nozze di cuoio
4° anniversario di matrimonio: nozze di lino, o di fiori
5° anniversario di matrimonio: nozze di legno
6° anniversario di matrimonio: nozze di zucchero, o di ferro
7° anniversario di matrimonio: nozze di lana
8° anniversario di matrimonio: nozze di bronzo
9° anniversario di matrimonio: nozze d’argilla, o di ceramica
10° anniversario di matrimonio: nozze d’alluminio, o di stagno
11° anniversario di matrimonio: nozze d’acero, o di acciaio
12° anniversario di matrimonio: nozze di corda
13° anniversario di matrimonio: nozze di pizzo
14° anniversario di matrimonio: nozze d’avorio
15° anniversario di matrimonio: nozze di cristallo
16° anniversario di matrimonio: nozze d’edera
17° anniversario di matrimonio: nozze di viola
18° anniversario di matrimonio: nozze di quarzo
19° anniversario di matrimonio: nozze di caprifoglio
20° anniversario di matrimonio: nozze di porcellana
21° anniversario di matrimonio: nozze di rovere
22° anniversario di matrimonio: nozze di rame, o di bronzo
23° anniversario di matrimonio: nozze d’acqua
24° anniversario di matrimonio: nozze di seta
25° anniversario di matrimonio: nozze d’ argento
26° anniversario di matrimonio: nozze di rosa
27° anniversario di matrimonio: nozze di giaietto
28° anniversario di matrimonio: nozze d’ambra
29° anniversario di matrimonio: nozze di velluto
30° anniversario di matrimonio: nozze di perla
31° anniversario di matrimonio: nozze d’ebano
32° anniversario di matrimonio: nozze di rame
33° anniversario di matrimonio: nozze di stagno
34° anniversario di matrimonio: nozze di ampolla
35° anniversario di matrimonio: nozze di corallo
36° anniversario di matrimonio: nozze di silice
37° anniversario di matrimonio: nozze di pietra
38° anniversario di matrimonio: nozze di giada
39° anniversario di matrimonio: nozze d’agata
40° anniversario di matrimonio: nozze di rubino
41° anniversario di matrimonio: nozze di topazio
42° anniversario di matrimonio: nozze di diaspro
43° anniversario di matrimonio: nozze di opale
44° anniversario di matrimonio: nozze di turchese
45° anniversario di matrimonio: nozze di zaffiro
46° anniversario di matrimonio: nozze di madreperla
47° anniversario di matrimonio: nozze di ametista
48° anniversario di matrimonio: nozze di feldspato
49° anniversario di matrimonio: nozze di zircone
50° anniversario di matrimonio: nozze d’oro
51° anniversario di matrimonio: nozze di camelia
52° anniversario di matrimonio: nozze di tormalina
53° anniversario di matrimonio: nozze di ciliegio
54° anniversario di matrimonio: nozze di zibellino
55° anniversario di matrimonio: nozze di smeraldo
56° anniversario di matrimonio: nozze di lapislazzuli
57° anniversario di matrimonio: nozze di azalea
58° anniversario di matrimonio: nozze di acero
59° anniversario di matrimonio: nozze di visone
60° anniversario di matrimonio: nozze di diamante
61° anniversario di matrimonio: nozze di platano
62° anniversario di matrimonio: nozze d’avorio
63° anniversario di matrimonio: nozze di lilla
64° anniversario di matrimonio: nozze di astrakan
65° anniversario di matrimonio: nozze di platino
66° anniversario di matrimonio: nozze di gelsomino
67° anniversario di matrimonio: nozze di cincillà
68° anniversario di matrimonio: nozze di granito
69° anniversario di matrimonio: nozze di larice
70° anniversario di matrimonio: nozze di titanio, o di ferro
75° anniversario di matrimonio: nozze di brillanti, o di platino
80° anniversario di matrimonio: nozze di quercia
85° anniversario di matrimonio: nozze di marmo
90° anniversario di matrimonio: nozze di granito
95° anniversario di matrimonio: nozze di onice
100° anniversario di matrimonio: nozze di osso

Photo Credits Alessandra Dosio

Dove si può svolgere una cerimonia di rinnovo delle promesse?

Questa cerimonia non ha valore legale, quindi c’è totale libertà di scelta sia per la data sia per il luogo in cui si svolgerà. Una cerimonia laica di rinnovo delle promesse può svolgersi ovunque:

  • all’aperto: ad esempio in un posto che ha un particolare significato per la coppia
  • in una location: ci sono moltissime possibilità all’interno delle location, angoli creati proprio per eventi come questo. Il luogo potrebbe essere lo stesso nel quale è stato celebrato il matrimonio
  • a casa propria: perché non scegliere l’ambiente nel quale è nata e cresciuta la propria famiglia? La scelta sottolineerà ancora di più che si festeggiano i partner, ma anche tutto quello che hanno costruito insieme.

Chi sceglie una cerimonia laica di rinnovo delle promesse?

Chi non è credente sceglie questo tipo di cerimonia poiché non desidera un rito religioso, oppure semplicemente perché desidera personalizzare il proprio rinnovo delle promesse inserendo elementi che solitamente non sono contemplati nel rito religioso.
Capita spesso che persone che hanno celebrato in chiesa il loro matrimonio – decisione presa a suo tempo magari per motivi familiari – al momento di festeggiare un anniversario importante decidano una cerimonia conforme alle loro idee e valori. Oppure nel caso in cui uno dei due partner non sia credente, ma abbia accettato il matrimonio religioso, il rinnovo delle promesse con un rito laico può essere senz’altro preferito.
Infine ci sono coppie che fanno questo tipo di scelta, perché non hanno potuto avere il matrimonio che desideravano e quindi approfittano di un anniversario per realizzare la cerimonia dei loro sogni.

Alcune curiosità

La Western Michigan University ha organizzato un raduno di ex alunni invitandoli a un rinnovo delle promesse di gruppo. Sono entrati così nel Guinness dei primati: nell’ottobre del 2016, infatti 1087 coppie hanno confermato la loro unione con un unico: “Yes, I do”.
Maggiori informazioni e video.

Sul sito inglese Humanist ceremonies si possono trovare maggiori informazioni sulle cerimonie di rinnovo delle promesse nuziali in Inghilterra.
Altre info le trovate qui e su wikipedia.

Contenuti correlati

it_ITItaliano